Vulcano Taal, si teme una eruzione esplosiva

  • filippine

Si teme una "eruzione esplosiva" nelle Filippine, dove dal vulcano Taal si alza una colonna di cenere accompagnata da "fontane" di lava che hanno spinto le autorità a cominciare l'evacuazione di 20.000 persone e a chiudere l'aeroporto di Manila "fino a nuovo ordine".  I sismologi hanno rilevato nelle ultime ore che il magma si sta spostando verso il cratere del Taal, uno dei vulcani piu' attivi del paese situato a 65 chilometri a sud della capitale. Cio' aumenta le possibilita' di un'eruzione che potrebbe accadere in qualunqhe momento, ha spiegato Renato Solidum, capo dell'Istituto filippino di vulcanologia e sismologia. L'ultima eruzione di Taal e' stata nel 1977.

Articoli Correlati

Forte sisma a ManilaEdifici crollati e morti

Un terremoto magnitudo 6.3 ha scosso alle 17.11 ora locale Manila, la capitale delle Filippine

Nuova specie umana era alto come un hobbit

Scoperta nuova specie umana: l'homo "luzonensis” era alto meno di 120 centimetri

Nella pancia della balena40 kg di plastica

Filippine: nella pancia la balena aveva 16 sacchi di riso, 4 sacchi utilizzati nelle piantagioni di banane e numerose buste della spesa