La nuova Citroen Cactus anche in versione elettrica

  • Auto

AUTO La seconda generazione della Citroen Cactus, quando arriverà nel corso del 2020, sarà offerta con motori a benzina, diesel ed elettrico, allineandosi, dunque, con quando previsto dagli altri modelli del Gruppo PSA come Peugeot 208 e 2008, Ds3 Crossback e Opel Corsa. La nuova Cactus che potrebbe chiamarsi solo C4, dovrebbe inoltre, offrire un look sempre molto distintivo e personale, in linea con lo spirito giovanile e sbarazzino dell’attuale generazione. La nuova C4 Cactus troverà ad attenderla numerose rivali, alcune della quali si sono rinnovare di recente, come la Renault Captur o la Hyundai Kona, fino ad arrivare alla Seat Arona. Un altra novità in arrivo per Citroen nel 2020 è la C5 Aircross in versione ibrida plug-in. Il powertrain prevede un quattro cilindri turbo a benzina di 1.600 cc da 180 cv e un motore elettrico da 109 cv integrato nel cambio automatico a 8 marce. Il sistema eroga 225 cv e le batterie percorrono fino a 50 km in modalità elettrica ad una velocità di 135 kmh. Gli accumulatori da 13,2 kWh, garantiti otto anni o 160.000 km, si ricaricano in 7 ore dalla presa domestica standard o a meno di due ore utilizzando una wallbox con il caricatore da 7,4 kW. C.Ca.

Articoli Correlati

Ferrari: oltre 10milaauto consegnate nel 2019

​Ferrari ha chiuso il 2019 con 10.131 auto consegnate, in aumento del 10% rispetto all’anno precedente

Fca, dopo la fusioneconfermati gli investimenti

Il piano di Fca per gli stabilimenti italiani continua con i 5 miliardi di investimenti annunciati e la conferma della piena occupazione entro il 2022

Quali sono i prezzidelle prime ibride Peugeot

Sono in vendita all’inizio del 2020 le Peugeot 508 Hybrid e le Peugeot 3008 Hybrid e 3008 Hybrid4, le prime versioni a doppia alimentazione della casa francese