Jaguar aggiorna il softwar dell’elettrica I-Pace

  • Auto

AUTO Sperimentata in pista, la prima elettrica di Jaguar, la I-Pace è ora aggiornabile con un nuovo software che permette alla vettura di guadagnare fino a 20 km di autonomia come ufficializzato dalla Casa inglese. Un software realizzato sulla base dei dati raccolti nel monomarca eTrophy che si svolge in occasione di tutti i Gp di Formula E. Se, infatti, tecnicamente il dato della  percorrenza dalla I-Pace rimane sempre lo stesso, 470 km con un ciclo di carica del pacco batterie da 90 kWh. Tuttavia l’upgrade, fanno sapere dalla stessa Jaguar, si potranno valutare nella guida di tutti i giorni. Un’efficienza di sistema che dipende da una riveduta e corretta distribuzione della coppia tra i due assali quando si viaggia in Eco mode pur mantenendo la trazione integrale permanente oltre che da miglioramenti nella gestione termica, attraverso una chiusura più frequente delle pese d’aria attive. Il nuovo software prevede anche delle novità nell’ambito delle logiche sul recupero dell’energia in frenata che ora risulta ancora più ottimizzato. Sempre in tema di calcolo numerico dell’autonomia residua, va tenuto conto anche dello stile di chi guida. Per l’installazione il programma col quale aggiornare online le funzionalità della vettura, è sufficiente recarsi in concessionaria.

C.Ca.

Articoli Correlati

Tesla aumenta il numero di Supercharger

L’ultimo upgrade che il brand di Elon Musk ha ufficializzato è quello delle 2.000 stazioni in 41 Paesi al mondo per un totale di 18.000 colonnine

Mercedes, si rinnovail sistema multimediale

Il costruttore tedesco ha anticipato come cambierà il sistema multimediale MBUX introdotto per la prima volta sulla Classe A

Per la Kia XCeedle motorizzazioni sono cinque

L’offerta del crossover coreano si amplia con la disponibilità sia del micro ibrido che del Gpl, in aggiunta alle altre motorizzazioni