Bonus latte artificiale fino al sesto mese del neonato

  • manovra

Le neo mamme affette da condizioni patologiche che impediscono loro di allattare potranno contare su un aiuto economico, fino a un importo massimo annuo di 400 euro e fino al sesto mese di vita del neonato, per l’acquisto di latte artificiale. Lo stabilisce un emendamento alla manovra approvato dalla commissione Bilancio del Senato che istituisce un apposito fondo al ministero della Salute dotato di 2 mln di euro per il 2020 e di 5 mln a decorrere dal 2021. Un decreto del ministero della Salute, di concerto con il Mef e sentite le Regioni, stabilirà le misure attuative della norma “ivi compresi i casi di ipoglattia e agalattia materna, e le modalità per beneficiare del contributo tenendo anche conto dei requisiti economici” delle famiglie.

Articoli Correlati

Manovra al fotofinishSi chiude con la fiducia

Manovra 2020 in dirittura di arrivo: si appresta a tagliare l’ultimo traguardo con un nuovo voto di fiducia

Cancellato il via liberaalla cannabis light

Cannabis light, il presidente del Senato Casellati ha annunciato in Aula l'inammissibilità per estraneità di materia

Manovra in diritturaEcco quello che cambia

la Commissione Bilancio del Senato ha dato il mandato al relatore a riferire in Aula sulla manovra