Lazio-Juventus Out Ramsey, Luis Alberto c'è

  • Calcio

CALCIO Tanto per cambiare, si è fermato Ramsey. E domani sera la Juventus, sul campo della Lazio, dovrà “accontentarsi” di Bernardeschi trequartista. Stanti infatti le assenze del gallese e di Douglas Costa – i cui muscoli sono fragili quanto il vetro di Murano – i bianconeri non potranno fare altro che dare ancora fiducia all’ex viola: con Rabiot recuperato ma certamente non al meglio, altre strade non ce ne sono. E il punto interrogativo sulla solidità dello stesso Ramsey e di Costa si fa sempre più grosso: al momento, in campionato l’ex Arsenal ha infatti giocato soltanto 323’, mentre il brasiliano è fermo a 242’. Scelte insomma obbligate in mezzo al campo, per la Signora che nel frattempo ha anche salutato Khedira per tre mesi: Bentancur, Pjanic e Matuidi, con Bernardeschi a dare poi supporto a Dybala (favorito) e Ronaldo.
In casa Lazio, invece, Inzaghi ha tirato un sospiro di sollievo quando ha capito che Luis Alberto non corre il rischio di saltare il big match: il dubbio semmai è in difesa, dove paiono in ballottaggio Bastos e Luiz Felipe per affiancare i già certi Acerbi e Radu. 
Sarri-Inzaghi: che sfida
Sfida nella sfida, quella tra i due tecnici: nei quattro duelli con Sarri, il tecnico biancoceleste ha conquistato solo un punto subendo tre pesanti sconfitte. In totale, dodici gol incassati e solo tre fatti: domani, chissà. 

Domenico Latagliata

 

Articoli Correlati

Ranieri sfida la Laziosabato tre anticipi di A

Lazio-Sampdoria all'Olimpico, mentre a Napoli sarà di scena la rivitalizzata Fiorentina. Il Torino che punta all'Europa

Supermercato, a terra c'era il portafoglio di Inzaghi

Una signora del beneventano ha trovato il portafoglio di SuperPippo a terra davanti ad un supermercato e lo ha restituito al legittimo proprietario

"Zaniolo sarà più forte"Ieri operato pure Demiral

Il responsabile sanitario della Roma, Andrea Causarano parla il giorno dopo l'intervento di Zaniolo. Intanto ieri in Austria è finito sotto i ferri Demiral