Lazio-Cluj 1-0 sedicesimi, la speranza resta

  • Europa League

CALCIO La Lazio batte 1-0 il Cluj e può ancora sperare. È stato sufficiente un gol incantevole di Correa, che poi se ne è mangiato uno grande come una casa: croce e delizia di questo giocatore. 
I biancocelesti, comunque, nel  gelo di un Olimpico semideserto, sono stati da subito arrembanti e propositivi  (nonostante l’abbondante turnover) mentre il Cluj è inizialmente sceso in campo timido e quasi intimorito: a parte il palo colpito dalla distanza dal siluro di Djokovic, naturalmente. Nel secondo tempo i piani si sono ribaltati ed i romeni hanno avuto in più di una occasione l’occasione del pareggio. Per questo Inzaghi  negli ultimi 20’ ha cercato di mettere dentro forze fresche (Lulic per Jony, Patric per Luis Alberto). Il Cluj ci ha provato fino alla fine, regalando un brivido al 91’ con Cestor. Ma vince la Lazio che ora, per superare il girone  deve vincere nell’ultima giornata a Rennes e sperare nella contestuale vittoria del Celtic in casa del Cluj.

Articoli Correlati

Roma-Wolfsberger 2-2qualificata ma senza primato

la Roma agguanta la qualificazione ai sedicesimi di Europa League ma da seconda del girone J, superata all’ultima curva dall’Istanbul Basaksehir

Rennes-Lazio 2-0I biancocelesti salutano l'Europa

Si chiude con una deludente eliminazione ai gironi l’Europa League della Lazio, che incassa la quarta sconfitta in sei partite nel gruppo E

La Lazio a Rennes sfida da dentro o fuori

La Lazio si giocherà le residue chances di restare in Europa League a Rennes. Bisogna vincere e sperare che il Celtic batta il Cluj