Trave su un pilone Chiusa l'autostrada Torino Aosta

  • TORINO

TORINO  Sono in corso verifiche, da parte della concessionaria Ativa, che ieri ha chiuso per l'intera giornata l'autostrada Torino-Aosta nel tratto tra San Giorgio Canavese e Scarmagno, in seguito all'incidente all'interno di un un cantiere al km 31 durante le operazioni di riparazione di un viadotto. Una trave ha infattti sbattuto contro la pila del ponte provocando lievi danni. Per precauzione l'autostrada è stata chiusa fino a sera tra i due svincoli in entrambe le direzioni.

L'autostrada è aperta solo in direzione Torino da Scarmagno verso San Giorgio Canavese, con obbligo di uscita ai veicoli superiori alle 19 tonnellate.

Per la carreggiata in direzione nord, invece, è stata disposta l'uscita obbligatoria a San Giorgio Canavese e rientro allo svincolo di Scarmagno. Il percorso autostradale alternativo per ora consigliato prevede di procedere lungo l'autostrada A4 Torino-Milano fino alla diramazione per Santhià e da lì imboccare il raccordo autostradale fino ad Ivrea.

 

Articoli Correlati

Università, giù le tassee area no tax fino a 20mila euro

Dopo 4 mesi di mobilitazione, ccolte le richieste degli studenti

Tute bluil ritorno in piazza

L’allarme dei metalmeccanici: «Cassa integrazione per 60 mila, rilanciare gli investimenti»

Nelle Rsa morti passati dal 13 al 20%

I dati rivelati durante il dibattito in consiglio comunale. E ora gli stessi istituti rischiano la chiusura