Ronaldo torna a Torino faccia a faccia con Sarri

  • Calcio

CALCIO Ronaldo si ripresenterà oggi alla Continassa e subito bisognerà ricucire formalmente lo strappo con Sarri. Nonostante dal ritiro della sua nazionale CR7 abbia speso parole concilianti sul “caso” nato dalla sua sostituzione al 55’ di Juventus-Milan, un faccia a faccia con l’allenatore è un passaggio obbligato. E magari anche con i compagni, visto che Bonucci -non uno qualsiasi- ha detto che un chiarimento ci sarebbe stato alla ripresa degli allenamenti. Ronaldo si ripresenta  da Ronaldo, cioè con 4 gol in 2 partite ai danni di Lussemburgo e Lituania. Certo la Juve (che ha evitato di multare il giocatore 11 giorni fa) ha necessità di chiudere bene e presto l’incidente, perchè sabato alle 15 ad attendere i bianconeri c’è l’Atalanta. Ancora fresco è il ricordo dell’anno scorso, con i due pareggi in campionato e l’eliminazione patita in Coppa Italia per mano  degli orobici. Curiosità: un’altra sostituzione di CR7 durante la ripresa è data a 3,50 dai bookmekers. Sulle conseguenze, nessuno potrebbe scommetterci.

Articoli Correlati

Roma, bye bye PallottaVendita: accordo a un passo

Dan Friedkin sta per mettere le mani sul pacchetto di maggioranza della società giallorossa. A Londra si attende la fumata bianca

Bologna-Milan 2-3I rossoneri tornano grandi

Prova convincente del Milan al Dall'Ara di Bologna. A segno anche Piatek, finalmente trascinatore della manovra

Torino-Fiorentina 2-1Mazzarri vede l'Europa

Il Toro vince ancora e si riconcilia con il suo pubblico, riaffacciandosi alle porte dell’Europa con il secondo successo di fila