Nucleare, Teheran supera la quota di acqua pesante

  • Nucleare

L'Iran ha superato la quota prevista di scorte di acqua pesante nell'accordo sul nucleare. E' quanto denunciato dall'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) nel suo ultimo rapporto. "​Il 16 novembre 2019, l'Iran ha informato l'Agenzia che il suo stock di acqua pesante aveva superato le 130 tonnellate. Il giorno successivo l'Agenzia ha verificato che l'impianto di produzione di acqua pesante (Hwpp) era in funzione e che lo stock di acqua pesante dell'Iran era di 131,5 tonnellate", si legge nel rapporto rilanciato dai media. 

Accordi. In seguito all'uscita unilaterale degli Usa dall'accordo internazionale sul nucleare del 2015, Teheran ha intrapreso un percorso di disimpegno dall'intesa, riprendendo l'arricchimento dell'uranio.

Articoli Correlati

Ecco come si misurala distanza dall’Apocalisse

Doomsday Clock, mancano appena 100 secondi alla nostra autodistruzione. Storia di un countdown planetario

Israele avverte: Teheranavrà atomica entro il 2020

Israele: l'Iran avrà sufficiente uranio arricchito per produrre un ordigno nucleare entro la fine dell'anno

Già interrotto il tavolotra Nord Corea e Usa

Interrotti, poche ore dopo l'avvio, i colloqui sul nucleare a Stoccolma tra Stati Uniti e Corea del Nord