Per l'Ax Milano doppio impegno in Eurolega

  • EUROLEGA

BASKET Due turni casalinghi di Eurolega in una settimana, per l’AX Milano: stasera contro il Maccabi Tel Aviv, giovedì invece contro l’Efes Istanbul. Da affrontare in qualità di capolista, nonostante il ko della settimana passata in Russia: del resto si tratta di una maratona vera e propria, quindi è vietato fare drammi in caso di sconfitta. Certo, però, o turni casalinghi vanno sfruttati a dovere. 
Oggi, peraltro, al Forum si respirerà un’atmosfera d’eccezione: sarà infatti il giorno in cui sarà ritirata la maglia numero 11 di Dino Meneghin. Per lui, con la canotta di Milano, cinque scudetti (su otto finali disputate), due Coppe dei Campioni, una Coppa Korac, una Coppa Intercontinentale e il Grande Slam del 1987. In precedenza, Milano aveva ritirato le maglie di Arthur Kenney (18) e di Mike D’Antoni (8).dom. lat.

Articoli Correlati

Grande Olimpiastende il Panathinaikos

Terza vittoria di fila in casa in Eurolega. L'Armani si riscatta nel giorno del suo 84° compleanno

Compleanno Olimpiacon il Panathinaikos

Nick Calathes pericolo numero uno. Messina: «Hanno talento e fisicità. Occhio ai rimbalzi»

L'Olimpia parte benema poi crolla

Dura sconfitta a Madrid contro il Real (76-67), dopo un ottimo primo tempo, per gli uomini di Ettore Messina. Ora arriva il Valencia