L'ossigeno a New Delhi si respira solo al bar

  • smog

Un cocktail di ossigeno per riprendersi nell’incredibile smog che assedia la capitale indiana di New Delhi. Un giovane imprenditore ha deciso di aprire un bar (pare con grande successo) che offre ai clienti di inalare per 15 minuti cocktail di ossigeno puro con diversi aromi per sette dollari. Non ci sono prove scientifiche che funzioni, ma il proprietario sostiene che una sessione disintossichi il corpo dall’inquinamento e dal carbonio. Coa di cui gli indiani hanno molto bisogno: a Nuova Delhi la concentrazione di polveri sottili nell’aria supera di molto il limite di tolleranza fissato dall’Organizzazione mondiale della sanità, e lo stesso governatore l’ ha definita «una camera a gas». La metropoli indiana ha conquistato il primato di città più inquinata del mondo, e secondo rapporti internazionali sette delle dieci città più inquinate al mondo sono in India.

Articoli Correlati

Smog, Torino maglia nera Milano la più sostenibile

Lo dice il “Rapporto MobilitAria 2019” del Cnr: nelle grandi città troppe auto per abitante

Smog, Torino maglia neraAl secondo posto Milano

Il "Rapporto MobilitAria 2019: Torino maglia nera per gli sforamenti dei limiti

Smog, per l'Italiaarriva la condanna Ue

La Commissione Ue ha deferito l'Italia dinanzi alla Corte di giustizia per smog e acque reflue