Napoli, per Ancelotti la ripresa sarà decisiva

  • Calcio

CALCIO L’ira funesta di Aurelio De Laurentiis (che al momento si trova a Los Angeles)   si scaglierà senza dubbio contro i “rivoltosi”, che finiranno sul mercato tra gennaio e giugno. Ma, anche se il patron del club partenopeo è convinto che Ancelotti sia l’uomo capace di tirar fuori gli azzurri dalle secche in cui sono finiti, è pronto a silurarlo se alla ripresa non arriveranno punti (o prestazioni convincenti) da San Siro (Milan) e Anfield (Liverpool), piazza calde che attendono il Napoli.

Articoli Correlati

Napoli, tocca a GattusoAncelotti verso l'Arsenal

A Napoli è iniziata ufficialmente l’era di Rino Gattuso, che ha già diretto il primo allenamento. Ancelotti verso l'Arsenal

Ancelotti esoneratotifosi del Napoli in rivolta

Il Napoli ha deciso di revocare l'incarico a Carlo Ancelotti. Arriva Gattuso. Tifosi in rivolta

Smalling e Pellegrini koRoma, emergenza continua

Chris Smalling ha un trauma contusivo al ginocchio destro: tornerà a metà gennaio. Pellegrini invece ha subito un trauma contusivo al piede sinistro