Benzinai in sciopero per due giorni

  • Lavoro

ROMA Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio hanno confermato per domani e giovedì la chiusura dei distributori di carburanti - stradali e autostradali - su tutto il territorio nazionale. «Di fronte al silenzio assordante del governo e all’indifferenza del ministro dello Sviluppo economico - hanno spiegato in una nota - le organizzazioni dei gestori degli impianti stradali non hanno potuto fare altro che ricorrere alla mobilitazione generale che culminerà con lo sciopero che avrà inizio alle 6 di domani e terminerà alla stessa ora di venerdì».

METRO

Articoli Correlati

Occupazione, male giovaniCrollo per gli autonomi

Il tasso di disoccupazione resta stabile al 9,8%, male i giovani e gli autonomi

Lavoro, il robotspaventa sempre di più

Rapporto Censis: sette milioni di italiani temono di perdere il lavoro a causa dele nuove tecnologie

Le mamme e il lavoro,in Italia tasso solo al 57%

Il tasso di occupazione delle madri tra 25 e 54 anni che si occupano di figli piccoli o parenti non autosufficienti è del 57% a fronte dell'89,3% dei padri