Una ribalta di risate in tutta libertà

  • De Feo Castagnari Bette Davis Joan Crawford

TEATRO Una densa settimana all’insegna della comicità intelligente sulle ribalte cittadine. Un assaggio? Fino al 27 al Quirino, la crisi creativa di uno scrittore e i problemi della sua famiglia vengono raccontati in “Il silenzio grande”, una commedia in due atti di Maurizio De Giovanni, diretta da Alessandro Gassmann. Con Massimiliano Gallo e Stefania Rocca. Stessa dead line alla Sala Umberto anche per “Santo piacere”, un divertente flusso di coscienza sul rapporto tra sesso e fede di e con Giovanni Scifoni.

Antonio Salines e Francesca Bianco domani e dopodomani al Ghione sono marito e moglie alle prese con una relazione alla deriva in “Coppia aperta, quasi spalancata” di Dario Fo e Franca Rame.
Un regista alle prese con lo stress dell’allestimento del suo primo spettacolo è il protagonista di “Valium”. Una commedia anti stress, scritta da Alessandro Sena e in scena al Della Cometa sempre fino al 27.

Da non perdere, stasera e fino al 31, all’Off Off Theatre, Riccardo Castagnari e Gianni De Feo negli insoliti panni di due dive capricciose e immortali in “Che fine hanno fatto Bette Davis e Joan Crawford”.

Infine, al teatro Ciak c’è tempo sino al 3 novembre per la trasposizione teatrale del classico di Hitchcock “Nodo alla Gola”, diretto da Raffaele Castria.

 

 

DOMENICO PARIS