Roma, nuovi infortuni Con Ranieri è zero a zero

  • As Roma

Pochissime occasioni da gol e le uniche emozioni che per la Roma arrivano più che altro dalla maledizione infortuni. Con Perotti e Dzeko mascherato che ritornano in campo nel corso della partita, i giallorossi di Campos (Fonseca squalificato) non vanno oltre lo 0-0 a Marassi  contro la Sampdoria che ha in panchina il nuovo mister e grande ex Claudio Ranieri, che per i blucerchiati riesce a interrompere una serie di tre sconfitte di fila, pur restando ultimi in classifica con 4 punti. I giallorossi dal canto loro si fanno scavalcare dal Cagliari e scendono in sesta posizione a quota 13. 
Primo tempo senza tiri pericolosi né da una parte né dall’altra con gli ospiti che provano a fare la partita ma il loro gioco è lento e prevedibile. Da segnalare solo gli infortuni muscolari occorsi ai giallorossi Cristante e Kalinic, sostituiti rispettivamente da Pastore al 7’ e al 45’ da Dzeko, entrato in campo con una protezione al viso in seguito all’operazione allo zigomo. Sgradevole episodio nel finale della frazione con qualche “buuu” razzista all’indirizzo del blucerchiato Vieira da parte di qualche tifoso della Roma: la società si è formalmente scuata. L’arbitro Maresca intanto aveva assicurato al giocatore che se fossero capitati ancora avrebbe sospeso il match. Secondo tempo senza scossoni nonostante qualche occasione in più da entrambe le parti ma senza esito. Al 40’ si fa espellere Kluivert per somma di ammonizioni, un’altra assenza per la Roma.

Articoli Correlati

Roma beffata ancoraall'ultimo secondo

Per i giallorossi sconfitta 2-1 con il Borussia Moenchengladbach. Ora è decisiva la prossima sfida in Turchia

Roma, Zaniolo è carico "Ma no alla 10 di Totti"

Per il giovane talento di Totti ce n'è uno solo. E la Roma è pronta a vincere

La Roma in paradisocon Zaniolo e Pastore

La squadra giallorossa si gode il terzo posto avendo ritrovato alcuni dei suoi uomini più attesi