Lazio-Atalanta è duello per la Champions

  • Calcio

CALCIO La Lazio per rilanciarsi nella corsa Champions cerca una vittoria in casa contro l’Atalanta ma nell’anticipo di domani alle 15 alle avrà contro la squadra più ostica del campionato. Una gara che ha già il sapore di dentro o fuori nella corsa all’Europa che conta, visto che la Lazio è sesta ad 11 punti mentre l’Atalanta marcia a ritmi da top team (ed è terza, con 18 punti, a tre dalla vetta). La buona notizia per gli aquilotti è che tra gli orobici non ci sarà Duvan Zapata, infortunato. Tutto lascia pensare però che la disposizione degli uomini di Gasperini potrebbe rimanere invariata, con Muriel al posto di Zapata e senza troppi stravolgimenti. La squadra di Inzaghi  invece è sicuramente penalizzata dall’assenza di Leiva (squalificato, al suo posto Parolo). I dubbi del tecnico laziale riguardano soprattutto Marusic sulla fascia destra (con Lazzari che potrebbe essere invece impiegato in Europa League), Luiz Felipe in difesa (il giocatore è rientrato dai mondiali Under 23 ed il suo posto potrebbe essere preso da Bastos). In più, per il tecnico piacentino c’è anche il solito ballottaggio per una maglia in attacco tra Correa e Caicedo. «Se non vinciamo è un macello», ha detto Inzaghi che sente la pressione dopo la strigliata di Lotito.

Articoli Correlati

CR7, siluro a Sarri«Io sto molto bene»

Quello dell’attaccante portoghese sembra essere quindi un messaggio rivolto a Sarri che lo ha sostituito in due gare adducendo come motivazione problemi fisici

Ronaldo: il ct portoghese smentisce Maurizio Sarri

Il ct dei lusitani assicura che Ronaldo sta bene, si è allenato e giocherà: Sarri aveva giustificato le sostituzioni con problemi al ginocchio e all'adduttore

Inter, Vidal dice no«Resto al Barcellona»

Il cileno molto chiaro sul suo futuro: sta bene e vuole restare nel club catalano. Intanto i nerazzurri sono tornati al lavoro ad Appiano