“L’altra metà” di Renga in 50 serate ricche di magia

  • Francesco Renga

MILANO Parte con un doppio live agli Arcimboldi, stasera e domani, il nuovo tour di Francesco Renga (ore 21, da euro 30). Un serrato giro di concerti, con oltre cinquanta date in poco più di due mesi per una delle più belle voci italiane.
«Il fascino e la bellezza del teatro, la vicinanza fisica con il pubblico. Poterlo guardare in faccia, toccarlo, sentirlo. E sapere che loro possono fare altrettanto. Lo spettacolo che andrà in scena è pensato proprio per questo, per vivere una serata ricca di grande magia», garantisce l’artista bresciano, che per l’occasione presenterà l’ultimo album “L’altra metà”, in cui si cimenta con brani scritti da giovani artisti. In scaletta, naturalmente, non mancheranno i suoi tanti classici.

Un weekend ghiotto
Ma il weekend musicale ospita molte alternative, a partire dal super-concerto nell’ambito del Linate Air Show, domani, con Rockin’1000 That’s Live, ospiti Subsonica e Manuel Agnelli. Per chi ama i dj-set ecco stasera Axel Boman all’Apollo e David Rodigan al Serraglio, mentre al Santeria Toscana si esibirà il percussionista Tony Esposito. Il Blue Note risponde con Oz Noy Trio (oggi), Paolo Belli (domani) e Serena Brancale (domenica), mentre a Mare Culturale Urbano, domani, doppio appuntamento con Milan Percussion Ensemble (ore 17) e la serata per emergenti Voci di Periferia (ore 22).

Voglia di rock? Da non perdere, domenica ai Magazzini Generali, lo spericolato Peter Doherty, già leader di Libertines e Babyshambles, col suo ultimo lavoro solista.

 

 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Francesco Renga

Renga: «Oggi sono felicee connesso col mondo»

Francesco Renga presenta il nuovo album “L’altra metà” in uscita venerdì. Sarà a Torino, Roma e Milano per incontrare i fan prima del tour