Bortuzzo, 16 anni ai due assalitori

  • Roma

ROMA Tre colpi di pistola sparati a distanza ravvicinata, che lo scorso 2 febbraio all’Axa paralizzarono per sempre la giovane promessa del nuoto Manuel Bortuzzo di 19 anni. Per quell’agguato in cui l’atleta incappò per errore i due assalitori, Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, sono stati condannati a 16 anni di carcere.

Il pm Elena Neri, aveva chiesto per loro 20 anni di reclusione. I due erano accusati di duplice tentato omicidio: la sera dell’agguato spararono infatti anche contro la fidanzata del nuotatore, miracolosamente illesa. Marinelli e Bazzano erano piombati in scooter davanti a un distributore automatico per vendicarsi di una rissa in cui erano stati coinvolti poco prima nei pressi di un pub. Gli aggressori, che avevano confessato il delitto, hanno chiesto il rito abbreviato, ottenendo lo sconto di un terzo della pena. Il gup Daniela Caramico D’Auria ha disposto una provvisionale di 300 mila euro nei confronti dell’atleta.

«Non mi importa sapere se chi mi ha fatto del male sia punito con 16 o 20 anni di prigione. Nessuna sentenza mi può fare ritornare come prima. So di dovermi confrontare con una realtà diversa, che sto affrontando con positivià e determinazione. Il mio sogno è tornare a camminare; mi sto impegnando ogni giorno per realizzarlo e gli insegnamenti dello sport mi aiutano in questa nuova dimensione. Il destino non si può cambiare, ma posso indirizzare la mia realtà: non posso fare quello di prima? Farò altre 100mila cose con impegno e sempre col sorriso». Così la vittima ha commentato la sentenza.

Gli avvocato Alessandro De Federicis e Giulia Cassaro, legali dei due imputati, ricorreranno in appello: «Sedici anni sono tanti. È una pena alta che non ci soddisfa ma dobbiamo vedere le motivazioni».

Articoli Correlati

Halloween tutto da urloIl video game prende vita

Halloween si festeggia a Cinecittà World fino al 3 novembre con Assassin’s Creed e la realtà virtuale

Torna il Fashion Festivaltra shopping e divertimento

Domenica 13 torna a Castel Romano il Fashion Festival: sconti anche del 70%

Tangenziale Estarrivano le ruspe

Dopo 20 anni partito l’abbattimento del “mostro”: 450 giorni di lavori