Tiberi, oro in rimonta l'impresa è storica

  • ciclismo

CICLISMO Primo oro per l'Italia ai mondiali di ciclismo in corso nello Yorkshire, in Inghilterra: Antonio Tiberi ha conquistato il titolo iridato nella cronometro juniores maschile col tempo di 38'28". Argento all'olandese Enzo Leijnse, bronzo per il tedesco Marco Brenner. Il 18enne romano di Gavignano si e' imposto malgrado una partenza ad handicap per la rottura della pedivella sinistra della bici che gli ha fatto perdere 35 secondi subito dopo il via.  «Quando ho dovuto cambiare la bici - ha dichiarato il nuovo campione del mondo - ho pensato di aver perso questa occasione. Poi, però, gli intertempi mi dicevano che stavo recuperando e la cosa mi ha dato nuove energie. Alla fine del primo giro ho trovato un pò di traffico sotto lo striscione, con alcune ammiraglie e macchine dell’organizzazione che mi hanno costretto a frenare. Per fortuna che non ho perso molto».

 

FOTO FEDERCICLISMO.IT

Articoli Correlati

Cade sul traguardomuore ciclista 22enne

La caduta avvenuta sabato. Inutile il trasporto in elicottero in ospedale, dove è giunto in coma. Ieri il decesso

Il ciclismo in luttomorto Felice Gimondi

L'ex ciclista italiano Felice Gimondi, 77 anni, morto per un malore mentre faceva il bagno a Giardini Naxos

Doppia frattura Froome, adieu Tour

Frattura del femore destro, di un gomito e di alcune costole per Chris Froome, che dovra' rinunciare al Tour de France