Ronaldo non convocato Juve a Brescia con Dybala

  • Calcio

CALCIO La sfida indiretta tra Ronaldo e Balotelli, che mai si sono amati, non ci sarà. CR7 non è stato infatti inserito nella lista dei convocati della Juventus, impegnata stasera a Brescia nell’anticipo della quinta giornata: Sarri aveva parlato di “piccolo affaticamento all’adduttore” a inizio pomeriggio, confermando poi l’assenza del portoghese.
 SuperMario (o quel che è diventato oggi) sarà invece del match: difficilmente partirà dal primo minuto ma, finita la squalifica, di sicuro giocherà una parte di gara. E il Brescia, tra le squadre rivelazione di queste primissime giornate, sogna il colpaccio: «Siamo in evoluzione – così Sarri -. Bisogna trovare gli equilibri giusti, ma ci vuole tempo perché non siamo dentro un videogioco. Un modo di giocare è un modo di pensare. E per innescare un modo di pensare ci vuole tempo». Che in casa Juve non abbonda quasi mai, visto che si gioca ogni tre giorni. Dopo di che, parola al campo: con, in attacco, il possibile tridente Cuadrado-Dybala-Bernardeschi. d.lat. 

Articoli Correlati

CR7, siluro a Sarri«Io sto molto bene»

Quello dell’attaccante portoghese sembra essere quindi un messaggio rivolto a Sarri che lo ha sostituito in due gare adducendo come motivazione problemi fisici

Ronaldo: il ct portoghese smentisce Maurizio Sarri

Il ct dei lusitani assicura che Ronaldo sta bene, si è allenato e giocherà: Sarri aveva giustificato le sostituzioni con problemi al ginocchio e all'adduttore

Inter, Vidal dice no«Resto al Barcellona»

Il cileno molto chiaro sul suo futuro: sta bene e vuole restare nel club catalano. Intanto i nerazzurri sono tornati al lavoro ad Appiano