Cluj-Lazio 2-1 Capitolini ancora rimontati

  • Europa League

CALCIO Tutto come a Ferrara contro la Spal: biancocelesti in vantaggio, calo di tensione, rimonta e vittoria degli avversari. Continua il momento negativo della Lazio che dopo la sconfitta di domenica al Mazza  perde 2-1 anche all’esordio in Europa League in trasferta contro il non irresistibile Cluj. I biancocelesti, passati in vantaggio con Bastos, si fanno rimontare dal rigore di Deac e dal gol decisivo di Omrani. Prova decisamente incolore dei capitolini che si spengono dopo un discreto avvio arrendendosi a un avversario sicuramente più determinato superiore fisicamente. Si complica, così, la situazione nel gruppo E, dove il Cluj è ora in testa con 3 punti, davanti a Rennes e Celtic Glasgow (che nel frattempo hannopareggiato 1-1 in Francia) a quota 1 e la Lazio a zero. «Il risultato non ci sta, la  sconfitta è immeritata- ha detto il tecnico laziale Simone Inzaghi, - l’arbitro ha fischiato un calcio di rigore  viziato da un precedente fallo su Leiva. Ma se l’avessima chiusa  prima, non avremmo avuto da reclamare. Avremmo meritato di più, il ko ci dispiace ma il buon primo tempo ci deve far riflettere». Domenica sera in campionato, la Lazio è chiamata a dare risposte contro il Parma. 

 

Articoli Correlati

L'Inter batte il Bayer e vola in semifinale

Lukaku e Barella portano l'Inter in semifinale di Europa League superando per 2 a 1 il Bayer Leverkusen

Due reti del Sivigliaaffondano la Roma

La Roma chiude la sua stagione con l’eliminazione agli ottavi di Europa League

Gent-RomaFonseca si gioca tutto

La Roma scenderà in campo alla Ghelamco Arena di Gand contro il Gent. Tra i belgi mancherà l’infortunato Yaremchuk