La zebra a pois esiste e vive in Kenya

  • Animali

KENYA La zebra “a pois”, evocata in una celebre canzone di Mina degli anni Sessanta, esiste veramente e vive nella riserva Masai Mara in Kenya. Qui, grazie ad una mutazione genetica che ha provocato una colorazione scura del manto, è nato un cucciolo di zebra cosparso di pallini bianchi. Non si sa ancora se sia un maschio o una femmina. Un guardiaparco lo ha già chiamato Tira e le sue prime fotografie, che sono state diffuse dalla pagina Facebook di Wildest Africa, hanno spopolato sul web. Non si tratta di un caso unico perchè già nel 2014, sempre in Kenya, era stato segnalato un esemplare adulto di zebra con livrea a pallini. Si tratta di una mutazione “melanica” che provoca una colorazione scura. A destare attenzione sono anche esemplari di zebre molto bianche, oppure con striature rossicce o grigio cenere al posto delle classiche nere.

METRO

Articoli Correlati

Allevamenti, in Franciastop alla triturazione dei pulcini

Da fine 2021, in Francia sarà vietato triturare vivi i pulcini maschi. Ogni anno nel mondo 7 miliardi di esemplari macinati vivi

Nel porto di Genovaspuntano le orche

La famiglia - una madre con due cuccioli - forse disorientata dai cambiamenti climatici

Paesaggi virtualiper mucche più felici

In Russia sperimentazione di visori per migliorare l'umore dei bovini