Napoli-Liverpool 2-0 Azzurri, esordio da urlo

  • Champions League

CALCIO Con una prova di grande livello internazionale il Napoli batte con un secco 2-0 i campioni d'Europa del Liverpool. Tante le occasioni viste al San Paolo in una partita che si accende nel secondo tempo: prima è Adrian a compiere un autentico miracolo su Mertens, poi Meret a negare il gol a Salah. Parate da cineteca. Il risultato si sblocca all'82' con Mertens che trasforma un rigore (apparso in realtà dubbio) procurato da Callejon. Nel recupero il raddoppio di Llorente, appena entrato, che segna di rapina al primo tiro in porta da quando è al Napoli. 

È stata una gara di grande intensità agonistica che ha messo in evidenza la potenza fisica delle due squadre ma anche la caratura tecnica. Il napoli ha impressionato anche per la brillantezza fisica.  Jurgen Klopp si è affidato al solito tridente offensivo al quale Ancelotti ha contrapposto i due centrali, Manolas e Koulibaly, con Mario Rui in prima battuta su Salah (il confronto sulla fascia è stato in equilibrio). Tre punti pesantissimi a Fuorigrotta per gli azzurri.  

Articoli Correlati
Champions League

Atletico-Juventus 2-2Remuntada dei colchoneros

I colchoneros di Simeone rimontano da 0-2 a 2-2. Bianconeri, fatali due calci piazzati. Ronaldo nel finale ha mancato il ko dopo una azione strabiliante
Champions League

Conte, notte di pensieriIl derby non si può sbagliare

Notte alla Pinetina e umore nero per Antonio Conte dopo la brutta prestazione all’esordio in Champions League con lo Slavia Praga
Champions League

Inter-Slavia Praga 1-1nerazzurri, il pari nel finale

Per i nerazzurri 1-1 a San Siro con lo Slavia Praga. Gara sofferta, pari raggiunto solo al 92’