Napoli-Liverpool 2-0 Azzurri, esordio da urlo

  • Champions League

CALCIO Con una prova di grande livello internazionale il Napoli batte con un secco 2-0 i campioni d'Europa del Liverpool. Tante le occasioni viste al San Paolo in una partita che si accende nel secondo tempo: prima è Adrian a compiere un autentico miracolo su Mertens, poi Meret a negare il gol a Salah. Parate da cineteca. Il risultato si sblocca all'82' con Mertens che trasforma un rigore (apparso in realtà dubbio) procurato da Callejon. Nel recupero il raddoppio di Llorente, appena entrato, che segna di rapina al primo tiro in porta da quando è al Napoli. 

È stata una gara di grande intensità agonistica che ha messo in evidenza la potenza fisica delle due squadre ma anche la caratura tecnica. Il napoli ha impressionato anche per la brillantezza fisica.  Jurgen Klopp si è affidato al solito tridente offensivo al quale Ancelotti ha contrapposto i due centrali, Manolas e Koulibaly, con Mario Rui in prima battuta su Salah (il confronto sulla fascia è stato in equilibrio). Tre punti pesantissimi a Fuorigrotta per gli azzurri.  

Articoli Correlati
Champions League

L'Atletico schianta i RedsHaaland batte il Psg

Un ottimo Atletico Madrid si aggiudica di misura l'andata degli ottavi contro il Liverpool, mentre il Dortmund è ai piedi di Haaland: per lui ieri doppietta
Champions League

La Juve non fa scontia Leverkusen passa 2-0

Già qualificati e primi nel girone, i bianconeri battono il Bayern 2-0. Reti di CR7 e Higuain
Champions League

Inter-Barcellona 1-2Per Conte ora l'Europa League

Bella gara dei nerazzurri ma con molti errori: i ragazzini terribili del Barcellona, sostituti di Messi e compagni, non hanno perdonato