Lia Rodrigues e Akram Khan aprono RomaEuropa Festival

  • Roma/Festival

ROMA Danza, musica, teatro e arte digitale nel segno della contemporaneità e dell'innovazione nella 34esima edizione del “RomaEuropa Festival” in programma da oggi al 24 novembre. La storica rassegna romana coinvolgerà quest'anno circa 400 artisti, provenienti da 27 paesi, per un totale di 126 eventi che si terranno in 20 fra i più suggestivi spazi della città.

A inaugurarla sarà stasera alle 21 (repliche fino a giovedì) “Furia” della coreografa brasiliana Lia Rodrigues, uno spettacolo che riflette sulla natura di un gruppo di individui che si confrontano con la loro solitudne e la loro carne. Lo spettacolo della Rodrigues, che negli anni ‘70 ha partecipato attivamente al rinnovamento della danza contemporanea a San Paolo, è selvaggio, energico, tagliente e coniuga la danza con la musica rituale della Nuova Caledonia.

Sarà invece il Teatro Argentina a ospitare domani alle 21 (repliche fino a venerdì) “Xenos”, a solo del grande coreografo e ballerino londinese di origini bengalesi Akram Khan. Lo spettacolo, che si avvale delle musiche dal vivo firmate da Vincenzo Lamagna, evoca le lotte di un soldato coloniale durante la Prima Guerra Mondiale.

Fra gli artisti in cartellone a settembre anche Milo Rau, Bruno Beltrao e Grupo de Rua, Pascale Marthine Tayou, Hans Op de Beeck, Eric Sleichim, Bl!ndman Ensemble.

Info: romaeuropa.net

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

“Musika Expo” fa il pieno di note

Tanti gli ospiti della manifestazione musicale fra cui Serena Brancale live nella Sala Saint Louis

Buskers in Town tra danza,circo, teatro e musica

Fra gli ospiti di questa sesta edizione che si svolge a Centocelle ci sarà anche Mirkaccio

Lo Spiraglio FilmFestapproda al MAXXI

Da domani a domenica la nona edizione del festival che racconta il mondo della salute mentale e che vedrà premiato Fabrizio Bentivoglio