Con la scatola nera RcAuto meno cara

  • Auto

ROMA Il costo delle assicurazioni auto è in costante calo, con un prezzo medio a livello nazionale che è sceso a circa 405 euro, livello minimo dal 2012. Secondo i dati dell’Ivass nel secondo trimestre dell’anno la diminuzione dei costi è stata dell’1,5%. Ad influire è anche la sempre maggiore diffusione della “scatola nera”, il dispositivo che registra lo stile di guida e consente di ottenere dei forti sconti sulle tariffe base. Secondo l’Istituto di vigilanza, il 21,5% delle polizze RcAuto che sono state stipulate tra aprile e giugno del 2019 prevedevano proprio un ribasso grazie alla presenza del “registratore”. L’Ivass segnala, però, che permangono forti differenze di prezzo tra Nord e Sud, mentre restano proibitivi i costi per i giovani neopatentati (oltre 700 euro). Le province dove l’RcAuto è più cara sono quelle di Napoli, Massa Carrara, Pistoia, Caserta e Prato.

METRO

Articoli Correlati

Seggiolino antiabbandonoda oggi scattano le multe

Da oggi entra in vigore, per i conducenti residenti in Italia che trasportano bambini sotto 4 anni l’obbligo del seggiolino antiabban

Ferrari: oltre 10milaauto consegnate nel 2019

​Ferrari ha chiuso il 2019 con 10.131 auto consegnate, in aumento del 10% rispetto all’anno precedente

Fca, dopo la fusioneconfermati gli investimenti

Il piano di Fca per gli stabilimenti italiani continua con i 5 miliardi di investimenti annunciati e la conferma della piena occupazione entro il 2022