Verona-Milan 0-1 Piatek, il gol arriva su rigore

  • Calcio

CALCIO  Il Milan vince 1-0 a Verona, strappa tre punti importanti e con il gol di Piatek mette un argine alla “maledizione del 9” (per chi non lo sapesse: dopo l’addio alle armi di Filippo Inzaghi, chiunque abbia vestito quella maglia,  prima o poi,  ha  smarrito la via del gol). Ad una settimana dal derby,  i rossoneri ieri non hanno convinto soprattutto in avanti al  Bentegodi (campo per loro storicamente difficile:  due scudetti persi). Con gli scaligeri in 10 per l’espulsione di Stepinski al 21’ nel primo tempo la squadra rossonera non ha  mai tirato in porta. Anzi: l’occasione migliore è stata degli uomini di Juric.
Meglio la ripresa
Il match si è acceso nel secondo tempo (quando Giampaolo ha scelto di buttare dentro il neo arrivato Ante Rebic): c’è stato tempo per un palo del Milan al 57’ (Calabria) ed uno del Verona al ‘60 (Verre), prima del rigore  (al ‘63 Gunter colpisce col gomito un pallone calciato dal limite di Calhanoglu) realizzato da Piatek, che ha consegnato la vittoria  al Milan. Il “pistolero” ha anche messo a segno il raddoppio, ma il gol è stato annullato per carica su Silvestri. All’ultimo secondo il finale thriller: Calabria (espulso) stende Pessina al limite dell’area, il Var stabilisce che non è  rigore ed il Verona non pareggia per un soffio. Ad una settimana dal derby, il pieno di emozioni è stato già fatto.   

Articoli Correlati

Lazio-JuventusOut Ramsey, Luis Alberto c'è

si è fermato Ramsey. E domani la Juventus, a Roma, dovrà “accontentarsi” di Bernardeschi trequartista. Lo spagnolo invece sarà della partita

Verso Inter-RomaGagliardini ko, Dzeko c'è

Dopo Sensi e Barella, Conte ha perso ieri pure Gagliardini. La Roma ritrova il bosniaco dopo l'influenza, ma il gigante sarà debilitato

Ibra torna prestoIl Milan aspetta e spera

Annuncio di Ibrahimovic. Dove andrà? Probabilmente torna a Milanello, ma Napoli, Bologna e Fiorentina...