Precipita una gru dal grattacielo Citylife

PORTELLO Citylife è il sogno urbanistico che ieri ha rischiato di trasformarsi in incubo. Nel primo pomeriggio, dal 29° piano del grattacielo di Daniel Libeskind, si è staccata una minigru che è piombata fragorosamente al suolo. Uno spavento enorme, per chi stava lavorando al cantiere, ma per fortuna solo di spavento si è trattato: non si è registrato nemmeno un ferito, nemmeno lieve. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco, che hano fatto un sopralluogo, ambulanze e anche la polizia. Del grattacielo di Daniel Libeskind, “Il curvo”, si sta ultimando la costruzione: sarà alto 175 metri e avrà 31 piani, e ospiterà gli uffici della PriceWaterhouse Cooper. Negli altri due, “Lo storto” di Zaha Hadid e “Il dritto” di Arata Isozaki, già hanno casa Generali e Allianz. Proprio martedì i sidacati edili  Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil avevano chiesto un impegno urgente contro gli infortuni sul lavoro.

METRO

Articoli Correlati

Fnm ora punta sul treno Hyperloop

Firmerà un accordo per uno studio di fattibilità con la società che propone il convoglio a lievitazione. Si punta al Cadorna-Malpensa in 10 minuti

Bambino ucciso Il padre a processo

L'uomo sarà in aula il 27 aprile. Secondo l'accusa avrebbe torturato il piccolo di due anni per due giorni consecutivi, prima di dargli il colpo di grazia

Mucca evade dal macelloe incorna ragazzina

Solo contusione per la 17enne. Abbattuto l'animale