Conte al Quirinale Governo, ecco tutti i nomi

  • crisi di governo

Sciolti gli ultimi nodi per la formazione del nuovo Governo, il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte ha lasciato Palazzo Chigi per recarsi al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Conte ha sciolto la riserva e accettato di fare il nuovo Governo. Domani il giuramento alle 10 al Quirinale. 

Mattarella. "Il confronto delle opinioni è stato  prezioso per me e per tutti", ha detto Mattarella dopo l'incontro. "Una volta che si è formato un governo in base alle indicazioni di una maggioranza parlamentare, la parola compete al Parlamento e al governo che si presenterà nei prossimi giorni davanti alle Camere per presentare il programma chiedere la fiducia" 

Tutti i ministri. Il sottosegretario alla  presidenza del Consiglio, a Palazzo  Chigi, sarà Riccardo Fraccaro. All'Economia andrà Roberto Gualtieri, agli Esteri Luigi di Maio, gli Interni a Luciana Lamorgese, la Giustizia a Bonafede, la Difesa a Guerini, De Micheli alle Infrastrutture, Beni Culturali a Franceschini. Ecco l'elenco completo dei ministri del Conte bis.

Federico d’Incà - Rapporti con il Parlamento
Paola Pisano - Innovazione tecnologica e la digitalizzazione
Fabiana Dadone - Pubblica amministrazione
Francesco Boccia - Affari regionali e le autonomie
Giuseppe Provenzano - Sud
Vicenzo Spadafora - Politiche giovanili e sport
Elena Bonetti - Pari opportunità e la famiglia
Enzo Amendola - Affari Europei
Luigi Di Maio – Esteri
Luciana Lamorgese - Interno
Alfonso Bonafede - Giustizia
Lorenzo Guerini - Difesa
Roberto Gualtieri – Economia e Finanze
Stefnao Patuanelli - Sviluppo economico
Teresa Bellanova - Politiche agricole alimentari e forestali
Sergio Costa - Ambiente
Paola De Micheli - Infrastrutture e trasporti
Nuncia Catalfo – Lavoro e politiche sociali
Lorenzo Fioramonti - Istruzione
Dario Franceschini – Beni culturali e turismo
Roberto Speranza - Salute

Conte. Promette "le migliori energie", forti di "un programma che guarda al futuro" per lavorare "nell'interesse di tutti i cittadini, dal Nord al Sud". E' la breve considerazione 'programmatica' del suo nuovo governo - formalmente in carica dopo il giuramernto, domani alle 10 - che Giuseppe Conte affida ai giornalisti dopo la lettura della lista dei ministri, alla Loggia alla Vetrata del Quirinale.

Spread. I mercati guardano con fiducia alla nascita del nuovo governo Pd-M5s. Dopo esser sceso a 147, lo spread tra Btp italiani e Bund tedeschi si colloca agli stessi livelli dell'apertura, a 150,1 punti. Il rendimento è allo 0,845%.

Articoli Correlati
crisi di governo

Totoministri, ultimi nodiper il nuovo Conte bis

Ultimi nodi da sciogliere per il governo, i nomi in pista per il totoministri
crisi di governo

Il Governo va avantiLa base M5S dice sì al Pd

La base M5S approva con quasi l'80% dei consensi l'accordo con il Pd. Conte domani al Quirinale
crisi di governo

Governo, si acceleraL'ira di Salvini: "Truffa"

Si accelera per l'accordo tra Pd e M5S. Salvini: "Sarebbe governo truffa"