Salvini e la crisi "La finestra è aperta"

  • GOVERNO

"‎Guardate che bel cielo. La finestra è sempre aperta". Lo ha detto Matteo Salvini scherzando coi cronisti che gli chiedevano se la 'finestra elettorale' si sta chiudendo.     "I parlamentari della Lega sono gli ultimi a essere attaccati alla poltrona", ha tenuto a precisare il segretario leghista. "Dopo questo governo non ci sono altri governi possibili.  Se dovessero prevalere i no e questo governo non potrà andare avanti, l'unica strada è il voto‎", ha aggiunto. 

Di Maio. “Siamo stati colpiti alle spalle. Le offese e le falsità dette nelle ultime 48 ore contro il M5S non hanno precedenti. Anche contro di me. Un mare di fake news solo per screditarci, quel che è accaduto è gravissimo”, avrebbe invece detto Luigi Di Maio in una riunione con i capigruppo e alcuni esponenti M5S, tra cui Buffagni e Fraccaro.

Articoli Correlati

"Qualcosa si è rotto"La crisi è alle porte

Nel pomeriggio Salvini a Palazzo Chigi ha avuto un colloquio con Conte. Governo nel caos dopo il voto sulla Tav

Tav, bocciato il M5SNel Governo voci di crisi

L'Aula del Senato ha bocciato la mozione M5S contro la Tav. Alta tensione nel Governo

Autonomia, tra M5S e Legaè di nuovo scontro

Autonomia, Di Maio: "Stiamo scrivendo un nuovo testo". Stefani: "Quale nuovo testo?"