La Luna nell'immaginario tra la storia e il fascino imperituro

  • luna

Ci siamo: ormai siamo nel cinquantesimo anniversario dello sbarco dell'uomo sulla Luna. E soprattutto fervono i progetti in tutto il pianeta per tornare a staccarci dalla Terra per mettere i piedi sul satellite, magari pensando già a Marte. Ma quel primo passo di neil Armstrong del 20 luglio del 1969 non è stato che l'ultimo momento di un lungo intenso rapporto fra l'uomo e la luna, risalente fin ai primordi della nostra storia. Il rapporto del genere umano con il satellite della Terra è antico e ben documentato. Una pattuglia di autori del gruppo Maelström (Paolo Aresi, Gianfilippo Pizzo, Michele Tetro, Walter Catalano, Roberto Chiavini, Fabio Pagan, Alessandro Vietti, Fabio Giovannini e Luca Ortino) propongono una raccolta di coinvolgenti e informati saggi sull’argomento. Si parte chiaramente con la storia di quei giorni del luglio ‘69 in cui milioni di persone seguirono l’allunaggio degli astronauti della NASA, per proseguire con il sapido corollario complottista all’evento, ma anche con le attuali vicende aereospaziali cinesi sul “dark side of the moon”, dopo qualche decennio di disinteresse. A farla da padrone, tuttavia, è il campo dell’arte, della letteratura e dell’immaginario tout court. Non solo romanzi (soprattutto fantascientifici) e film, ma anche pubblicità, videogiochi, gadget (le monete celebrative in regalo con le riviste di mezzo mondo), le basi lunari nell’immaginario televisivo inglese, centinaia di fumetti, canzoni e per finire le ragioni che ci hanno spinto ad uscire dai nostri angusti orizzonti terrestri. 

Insomma se la Luna per Leopardi è sempre stata una presenza enigmatica e silenziosa, per Heinlein una “severa maestra” e Ariosto collocava lassù tutte le cose perse, il volume "La Luna nell’immaginario", del Gruppo Maelström con la collaborazione di Michele Tetro, edito da Odoya (288 pagine, 18 euro), prova che l'astro è un fortissimo catalizzatore dei nostri pensieri e probabilmente sempre lo sarà.

Osvaldo Baldacci

Articoli Correlati

Ritrovata la sonda indianaArrivate immagini termiche

L'agenzia spaziale indiana ISRO annuncia di aver individuato la sonda Vikram sul suolo lunare

Luna, quell'impresala fecero in 400mila

Apollo 11: i paracadute fatti da chi faceva i reggiseni, la bandiera con i consigli di mamma e altre storie

Luna, 10 cosesu quel 20 luglio 1969

Curiosità della missione Apollo 11: 10 cose che forse ancora non sapete