Sorpresa sincro doppio argento azzurro

  • Mondiali nuoto sincronizzato

NUOTO L'Italia conquista uno storico argento nell’highlight routine ai Mondiali di nuoto sincronizzato a Gwangju in Corea del Sud. Le azzurre Beatrice Callegari, Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Gemma Galli, Alessia Pezone, Federica Sala, Domiziana Cavanna, Francesca Deidda, Costanza Ferro ed Enrica Piccoli vincono la prima medaglia mondiale di squadra della storia del nostro Paese nell’innovativa e inedita highlight routine, che raccoglie il meglio degli esercizi classici attraverso spinte, coreografie a fior d'acqua e connessioni. Le azzurre ottengono 91.7333 punti (27.6 per l’esecuzione, 36.9333 per l’impressione artistica e 27.2 per la difficoltà) finendo dietro all’Ucraina (94.5) e davanti alla Spagna (91.1333). Altro argento nel sincro dal duo misto formato da Manila Flamini e Giorgio Minisini, campioni del mondo due anni fa a Budapest.