Savoini, interrogatorio in una sede esterna

  • Lega

È in corso l’interrogatorio di Gianluca Savoini, l’uomo considerato dai pm di Milano l’emissario della Lega durante un incontro a Mosca per trattare di compravendita di carburante e presunti finanziamenti al partito. Il confronto con i pm di Milano, Sergio Spadaro e Gaetano Ruta è iniziato circa alle 15.30 e sta avvenendo in una sede esterna rispetto a Palazzo di Giustizia ma c’è il massimo riserbo sul luogo. Non è presente il procuratore aggiunto Fabio De Pasquale. Il presunto intermediario e presidente dell’associazione Lombardia Russia è indagato per corruzione internazionale.

Articoli Correlati

Salvini attacca Raggi"Liberare Roma è dovere"

Salvini in un incontro a Porcia (Pordenone): "Per Roma prenotati 350 pullman e 7 treni"

Insultò Mattarellaindagato per vilipendio

Il deputato veronese della Lega Vito Comencini indagato per vilipendio al Capo dello Stato

In vendita a 430mila eurovilla Bossi a Gemonio

Una immobiliare ha avuto mandato per la cessione della casa di Umberto Bossi a Gemonio