Deliveroo, Marketplace+ punta a 2000 ristoranti in Italia

  • food

FOOD Marketplace+, la piattaforma di Deliveroo dedicata ad ampliare le possibilità di business degli attori dell’online food delivery (ristoranti ma anche piccoli takeaway e catene locali) compie un anno.  Milano, Roma e Bologna le città italiane con il maggior numero di ristoranti aderenti al servizio. 

«Marketplace+ offre ai ristoranti - soprattutto i più piccoli -  una nuova modalità di adesione a Deliveroo. Questo ci ha consentito di ampliare il nostro mercato e dare ai nostri clienti una scelta più vasta, mantenendo la qualità del servizio», ha dichiarato Matteo Sarzana, General Manager Deliveroo Italia. «Ad un anno di distanza dall’introduzione del servizio Marketplace+ sulla nostra piattaforma siamo riusciti ad aggiungere ben 1330 ristoranti alla nostra rete, supportando le piccole strutture. Entro la fine dell’anno contiamo di arrivare a coinvolgere oltre 2000 ristoranti».

Con Marketplace+ Deliveroo supporta i piccoli takeaway e le catene locali che hanno quindi l’opportunità di aderire alla piattaforma potenziando il proprio business e aumentando la propria clientela. Aderendo al servizio, i ristoranti possono scegliere di avvalersi per le consegne sia dei propri fattorini che della rete di rider che collaborano con Deliveroo. Questa doppia opzione  permette di gestire più ordini in momenti di elevata richiesta dei clienti e di migliorare i tempi di consegna.

Articoli Correlati

Brand e gastronomia torna “Food, Wine & Co.”

“Food, Wine & Co.”, torna , il seminario di formazione organizzato dal Master in Economia dell’Università di Roma Tor Vergata

Nasce un'app dedicataalla birra artigianale

Ecco YHOP, la prima startup tecnologica Made in Italy dedicata alla birra artigianale

Rider, Deliveroo premiai ristoratori più cortesi

Deliveroo premia con “Restaurant Awards” i ristoranti più cortesi con i rider: a Roma Daruma Sushi di Via dei Serpenti 1, a Milano vince Pokèria by Nima di Cors