La Graziano e Forni all’Aniene Festival

  • Roma/Musica

ROMA Musica dal vivo, spettacoli teatrali e incontri letterari fino al 3 agosto al Parco Nomentano per la terza edizione di “Aniene Festival”. Inaugurata mercoledì la rassegna entrerà nel vivo stasera alle 22 con il concerto di Francesco Forni e Ilaria Graziano, rispettivamente chitarra e voce, interpreti di un coinvolgente mix di sonorità blues e musica popolare, dalla melodia napoletana al tango argentino. 

Cantato in inglese, francese, spagnolo e italiano il loro è un affascinante viaggio che attraversa Napoli, Messico, Texas, evocato dal suono caldo e avvolgente della chitarra di Forni e alla strepitosa vocalità della Graziano, che sembra rimandare a un altro tempo e a un altro spazio.

I due artisti, insieme al polistrumentista Simone De Filippis, saranno sul palco con i brani del nuovo lavoro discografico “Twinkle Twinkle”,  terzo album, concepito durante gli ultimi due anni di tour in giro per il mondo, da Budapest a Praga, da Londra a Montreal, da Ginevra a Bruxelles. 

Ad aprire la serata sarà un set di Bombay, giovane cantautore sul palco con “Piccole canzoni fatte a mano”.

Domani, invece, toccherà a  Luca Filastro e alla sua orchestra mentre domenica sarà la volta del trio del musicista del nord-est del Brasile Fabiano Santana. Ingresso libero.

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

I Negrita oraescono allo scoperto

Dopo il tour nei teatri Pau & soci per l’estate suonano all’aperto e stasera saranno a Ostia Antica

Ultimo all’Olimpicoracconta “La favola”

Stasera l’artista romano sarà sul palco dello Stadio Olimpico, già sold out, per un concerto del suo tour

Thirty Seconds to Mars, J-Ax e Dj Jad a Rock in Roma

Da stasera a domenica il pieno di grande musica a Capannelle