Tariffe integrate: l'ingresso di Trenord

  • Milano/Trasporti

METROPOLI Dal 15 luglio non aumenterà solo il biglietto-base di Atm a 2 euro, ma scatterà (e questa è, invece, una buona notizia) l’integrazione tariffaria autentica (leggi qui). In pratica, i nuovi titoli di viaggio saranno validi non solo per metropolitane e bus ma anche sulle tratte ferroviarie gestite da Trenord. Quindi, per viaggiare sui treni Trenord da e per i comuni dell’area metropolitana di Milano e delle province di Monza e Brianza, divisi in "corone" a seconda della distanza dalla città di Milano, si potranno continuare a utilizzare i titoli di viaggio ferroviari e integrati ora in uso e i nuovi ticket del Sistema Tariffario Integrato del Bacino di Mobilità (STIBM). Sarà possibile, con poco sovrapprezzo e secondo tariffe convenienti rispetto al cumulo del prezzo dei diversi biglietti, viaggiare con un solo titolo di viaggio da Trenord ad Atm.

Il cambiamento coinvolge 213 Comuni e oltre 4 milioni di abitanti. Agevolazioni: gratuità per under 14 anni e sconto del 25% per under 26 e over 65. Annuale scontato dell’85% per reddito Isee sotto i 6 mila euro. Le novità sono state annunciate ieri dall'Agenzia del trasporto pubblico locale del Bacino della Città Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia.

METRO

Articoli Correlati
Milano/Trasporti

Pendolari a raccoltaProtesta a Cadorna

I rappresentanti di decine di comitati di viaggiatori protestano contro le condizioni del trasporto ferroviario
Milano/Trasporti

Agenzia Tpl, la Regionedà no schiaffo a Milano

Il Consiglio regionale vota per l'abbassamento della quota di Milano e Metropoli nell'agenzia di bacino. Granelli insorge
Milano/Trasporti

Per la M1 fino a Baggioi fondi arriveranno

Annuncio della ministra De Micheli: 260 milioni per il prolungamento della Rossa e il piano Atm "full electric"