Inter e Milan d'accordo Nuovo stadio e giù San Siro

  • Milano

Milan e Inter avrebbero deciso: si farà il nuovo stadio e il Giuseppe Meazza di San Siro verrà demolito. L'annuncio l'ha dato il presidente rossonero Paolo Scaroni a Losanna, a lato dell'assegnazione delle Olimpiadi 2026: «Facciamo un nuovo San Siro accanto al vecchio, nella stessa area della concessione. Il vecchio verrà buttato giù e al suo posto ci saranno nuove costruzioni». Sulla stessa lunghezza d'onda l'ad nerazzurro Alessandro Antonello, mentre il sindaco di Milano Beppe Sala ricorda che lo stadio è del Comune e frena: «Ci vorrà tempo. Nel dossier di Milano-Cortina abbiamo garantito che nel 2026 San Siro sarà ancora funzionante. Dopo il 2026, nel caso avremo un nuovo stadio, decideremo il futuro di S.Siro».  Pronto ad un referendum contro  l’abbattimento Marco Bestetti, presidente del Municipio 7 di Fi: «Lo stadio di San Siro è un monumento nazionale, che non può essere cancellato con un colpo di ruspa».

Articoli Correlati

L'Oasi del clochard chiudeL'appello di Furlan dei City Angels

Esperimento unico in Europa sotto sfratto

Sala scrive ai milanesi«Aumento Atm per il futuro»

Dopo il muro contro muro Regione verso l’accordo tariffario

I nostalgici del Meazza già sul piede di guerra

Sala: «Ne discuterà il consiglio comunale»