Roma, Pallotta smentisce "Nessuna causa a Totti"

  • Calcio

«Non c’è alcuna possibilità. È falso al 100%. Nella storia della nostra proprietà, questa notizia prende la medaglia d’oro come la più stupida mai letta». Il presidente della Roma, James Pallotta, smentisce sul suo profilo Twitter le voci riguardanti la sua intenzione di valutare azioni legali contro Francesco Totti in seguito alla conferenza stampa dell’ex dirigente giallorosso al salone d'onore del Coni. A Totti ieri ha replicato il vicepresidente Mauro Baldissoni: «L’addio di Totti lascia tanto dispiacere e amarezza. È una sconfitta di tutti». «Questa società ha investito senza sosta in questi anni. Sul riferimento di Totti ad un suo potenziale ritorno con una nuova proprietà, abbiamo notato che era sollecitato dai giornalisti, essendo noi una società quotata in borsa dobbiamo essere delicati nel trattare determinati argomenti. Il presidente è stato chiaro, la Roma non è in vendita, è bene che i mercati lo sappiano».

Articoli Correlati

Ronaldo torna a Torinofaccia a faccia con Sarri

Oggi Ronaldo tornerà alla Continassa: per prima cosa bisognerà ricucire formalmente lo strappo con Sarri nato dalla sostituzione in Juve-Milan

CR7, siluro a Sarri«Io sto molto bene»

Quello dell’attaccante portoghese sembra essere quindi un messaggio rivolto a Sarri che lo ha sostituito in due gare adducendo come motivazione problemi fisici

Ronaldo: il ct portoghese smentisce Maurizio Sarri

Il ct dei lusitani assicura che Ronaldo sta bene, si è allenato e giocherà: Sarri aveva giustificato le sostituzioni con problemi al ginocchio e all'adduttore