Roma, Pallotta smentisce "Nessuna causa a Totti"

  • Calcio

«Non c’è alcuna possibilità. È falso al 100%. Nella storia della nostra proprietà, questa notizia prende la medaglia d’oro come la più stupida mai letta». Il presidente della Roma, James Pallotta, smentisce sul suo profilo Twitter le voci riguardanti la sua intenzione di valutare azioni legali contro Francesco Totti in seguito alla conferenza stampa dell’ex dirigente giallorosso al salone d'onore del Coni. A Totti ieri ha replicato il vicepresidente Mauro Baldissoni: «L’addio di Totti lascia tanto dispiacere e amarezza. È una sconfitta di tutti». «Questa società ha investito senza sosta in questi anni. Sul riferimento di Totti ad un suo potenziale ritorno con una nuova proprietà, abbiamo notato che era sollecitato dai giornalisti, essendo noi una società quotata in borsa dobbiamo essere delicati nel trattare determinati argomenti. Il presidente è stato chiaro, la Roma non è in vendita, è bene che i mercati lo sappiano».

Articoli Correlati

Roma, ecco ManciniOra tutto su Alderweireld

L'ex atalantino ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024. Ora si intensificherà il negoziato per il difensore del Tottenham

Icardi, offerta in arrivoil Napoli prepara 60 milioni

Sarebbe pronta una offerta del Napoli per Icardi: 60 milioni di euro. L'Inter nel frattempo è a Singapore dove sabato affronterà lo United

Italia-Brasile 25 anni fache fine hanno fatto i protagonisti

Mondiali americani 1994: che fine hanno fatto gli azzurri protagonisti della finale del Rose Bowl, il 17 luglio a Pasadena? Qui tutte le storie