Giampaolo al Milan oggi arriva la firma

  • Calcio

CALCIO Marco Giampaolo diventerà oggi ufficialmente il nuovo allenatore del Milan: dubbi non ce ne sono ormai da giorni, semplicemente questioni burocratiche (e anche di opportunità mediatica) hanno portato a questo leggero slittamento. Due anni di contratto, con opzione per il terzo: con lui, anche Massara come direttore sportivo. Qualche nome di giocatori, anche: piacciono per esempio Mancini (Atalanta), Manolas (ma il Napoli è avanti), Mario Rui, Veretout (Cutrone a Firenze?), Sensi e Schick, che sotto Giampaolo era esploso alla Samp.
In casa Juve invece si pensa alla  presentazione del nuovo allenatore, Maurizio Sarri, che è stata già  fissato  allo Stadium per   giovedì alle 11. Mercato: Pogba pare destinato al Real Madrid e, se così sarà, Paratici potrebbe virare su Milinkovic-Savic, non più tenuto a forza da Lotito. Occhi sempre aperti su Chiesa, piace parecchio Trippier (terzino del Tottenham: pronti 50 milioni). L’Inter è invece vicina a Lazaro, esterno destro dell’Herta Berlino del quale si è innamorato Conte: strada tracciata anche per Barella.

 

Articoli Correlati

Roma, ecco ManciniOra tutto su Alderweireld

L'ex atalantino ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024. Ora si intensificherà il negoziato per il difensore del Tottenham

Icardi, offerta in arrivoil Napoli prepara 60 milioni

Sarebbe pronta una offerta del Napoli per Icardi: 60 milioni di euro. L'Inter nel frattempo è a Singapore dove sabato affronterà lo United

Italia-Brasile 25 anni fache fine hanno fatto i protagonisti

Mondiali americani 1994: che fine hanno fatto gli azzurri protagonisti della finale del Rose Bowl, il 17 luglio a Pasadena? Qui tutte le storie