Per Euro 2020 la Nazionale sfida Grecia e Bosnia

  • Nazionale

Giocare una grande partita domani ad Atene alle 20.45 per consolidare il primato nel girone di qualificazione per l’Europeo 2020 e ripagare con prestazioni sempre migliori la fiducia che in lui ripone il ct Roberto Mancini. È questa la mission di Marco Verratti, centrocampista e pilastro della nazionale azzurra. Ma l’avversario che l’Italia incontrerà è tutt'altro che semplice da affrontare. «La Grecia - avverte Verratti - è una trasferta molto difficile. è una nazionale che come noi ha cambiato tanto, è una squadra che gioca molto bene. Credo che la Grecia sia una delle nostre concorrenti per arrivare primi in questo gruppo». Martedì sera la partita con la Bosnia a Torino, la quarta nelle qualificazioni.

Articoli Correlati

È l'Italia dei giovaniper loro il "rito d'iniziazione"

Per la prima volta a Coverciano Castrovilli, Osolini e Cistana. Per loro ieri il “rito d’iniziazione”

Mancini vuole l'en pleinla Bosnia è nel mirino

Con Bosnia ed Armenia Mancini vuole l’en plein. Su Mario Balotelli: «lo chiamo se merita»

Azzurri, nona vittoriaCon il Liechtenstein record per Mancini

Vittoria per 5-0 con i gol di Bernardeschi, doppietta di Belotti, Romagnoli ed El Shaarawy