Orario estivo con Bus Critici i pendolari di Trenord

  • Lombardia/Trasporti

REGIONE Da domenica 9 giugno raddoppiano i collegamenti da Varese per Malpensa. E' una delle novità dell'orario ferroviario di Trenord per la prossima estate, presentate lunedì, presso la sede di Regione Lombardia, alla presenza dell'Assessore alle Infrastrutture e ai Trasporti, Claudia Maria Terzi. Alcune di queste entreranno in vigore fin da doemnica prossima, altre riguarderanno il mese di agosto e, infine, altre ancora a partire da settembre. In particolare, dal 1 settembre 2019 saranno ripristinate 117 corse ferroviarie in ciascun giorno festivo e 32 corse giornaliere nei feriali, per un totale di 700mila km/treno annui che saranno reintrodotti rispetto all'intervento di riduzione operato con il cambio orario di dicembre 2018 per restituire affidabilità e regolarità al servizio. In una nota, Trenord spiega che grazie alla rimodulazione messa in atto a dicembre, le soppressioni giornaliere si sono ridotte da 120 a 40; quelle dovute a Trenord sono diminuite dell'84%. La puntualità è cresciuta dal 75% all'83%. Il ripristino parziale delle corse è possibile grazie al superamento delle criticita' dovute alla carenza di equipaggi; al contempo permangono condizioni strutturali - non modificabili in tempi brevi - che non consentono il ripristino totale dell'offerta: la vetusta' di parte della flotta e un'infrastruttura al limite della capacità.

(AGI)

LA PREOCCUPAZIONE DEI PENDOLARI
Manuel Carati, pendolare del Quadrante Ovest, ha partecipato ieri sera al vertice con la Regione: «Il nodo della Gallarate-Milano è critico: a Rho si continuerà a viaggiare su due soli binari (e non i 4 della Milano-Saronno). Prevediamo una grande sofferenza, in concomitanza con il trasferimento del traffico da Linate a Malpensa (da fine luglio a fine ottobre, ndr): i pendolari della linea Porto Ceresio-Varese-Gallarate non arriveranno più a Porta Garibaldi direttamente, ma dovranno cambiare il treno a Rho...». Ultra critico il Pd al Pirellone: «Solo il 20%  delle corse sostituite da bus saranno ripristinate e  molte di queste solo da settembre». Trenitalia ha annunciato 15 nuovi treni, Rock e Pop. Goccia nel mare. 

SERGIO RIZZA

Articoli Correlati
Lombardia/Trasporti

Trenord punta il ditocontro la rete di Rfi

L'ad Piuri elenca i miglioramenti del servizio. Non ancora sufficienti, dice, per i limiti strutturali della rete
Lombardia/Trasporti

“Solo treno”: contestatele facilitazioni Trenord

I pendolari ritengono insufficienti le procedure semplificate per accedere ai rimborsi per chi non usa lo STIBM
Lombardia/Trasporti

I biglietti Trenordintegrati e "salati"

Da ottobre cancellato il biglietto "solo treno". Rincari in arrivo. Ma, dice la Regione, anche "compensazioni"