"Il codice appalti? Non si può sospendere"

  • cantone

"Il Codice degli appalti non può essere sospeso perché ci sono direttive comunitarie e perché le stazioni appaltanti hanno bisogno di regole. Bisogna capire cosa si intende per sospensione. Di regole non si può fare a meno". Lo ha detto il presidente dall'Anac, Raffaele Cantone, interpellato dai cronisti a margine di un evento alla Luiss. "Il problema dei cantieri è molto più vasto - ha aggiunto - le opere segnalate come bloccate sono in gran parte opere per cui l'aggiudicazione c'è già stata e quindi il Codice degli appalti non c'entra niente. Si tratta di finanziamenti venuti meno, o di imprese fallite, o di problemi tecnici. Per farsi un'idea basterebbe andare a guardare l'elenco disponibile sul sito dell'Ance".