Andrés Montero a Roma per presentare "Tony Nessuno"

  • Libri

ROMA  Mercoledì 12 giugno lo scrittore cileno Andrés Montero presenterà – unica data in Italia – il suo romanzo "Tony Nerssuno", insieme alla traduttrice Giulia Zavagna e ad Andrea Sirna (Pennywise) del blog "Un antidoto contro la solitudine". Due gli appuntamenti: alle 18 presso l'Ambasciata del Cile (viale Liegi, 21) e, alle 20, presso la Libreria Giufà di Via degli Aurunci.

Il libro
Ambientato in un’atmosfera malinconica e a tratti onirica, popolata da personaggi bizzarri, sospesi sul confine che separa la realtà dall’illusione, Tony Nessuno di Andrés Montero è un romanzo che celebra la forza della narrazione orale, una favola nera dedicata al potere delle parole e delle storie.

La trama
La vita del Grande Circo Garmendia, che a dispetto del nome non è altro che un misero e polveroso baraccone di provincia, viene rivoluzionata dall’arrivo di un misterioso arabo che lascia in dono al capofamiglia due libri antichi e uno strano bambino senza nome. Saranno proprio quei libri, niente meno che Le mille e una notte, a cambiare per sempre le sorti del circo, da quando la trapezista Javiera - trasformatasi in una novella Shahrazàd - inizierà a incantare il pubblico con i suoi racconti dal sapore leggendario. Dopo anni di sacrifici, gli spalti del Grande Circo Garmendia tornano a riempirsi, la voce si sparge di città in città, e la compagnia torna ad assaporare una gloria che credeva persa per sempre. Quello che Javiera ancora non sa è che insieme al successo, i libri porteranno nel suo destino anche i tragici riflessi di una maledizione antica.

L’autore
Andrés Montero (Santiago de Chile, 1990) è uno scrittore e cantastorie cileno. Fondatore della compagnia teatrale La Matrioska, organizza laboratori di lettura scenica e narrazione orale in Cile, Argentina, Perù, Bolivia, Paraguay, Uruguay, Brasile, Colombia, Messico e Stati Uniti. È autore dei libri di racconti La inútil perfección y otros cuentos sepiosos (LOM, 2012), Narrando nuestra memoria: cuentacuentos de Yungay y La Victoria (Al Aire Libro Editora, 2014), e del libro per ragazzi Alguien toca la puerta. Leyendas chilenas (SM, 2016). Tony Nessuno, pubblicato in Cile da La Pollera Ediciones nel 2016 e tradotto in Italia da Giulia Zavagna per Edicola nel 2018, è il suo primo romanzo, vincitore del Premio Iberoamericano de Novela Elena Poniatowska 2017, e la sua prima opera tradotta in italiano.

 

 

Articoli Correlati

"Roma Borghese"nel ritratto di Giovanni Faldella

Un ritratto originale della Roma post unitaria quello di Giovanni Faldella riproposto dal marchio capitolino Studio Garamond, proprietà di Edizioni della Sera

L'angoscia e l’amicizianel debutto di Silvia Finizio

Presentato a San Martino al Cimino “Lo strappo nel cielo di carta”, opera prima di Silvia Finizio

Le favole indianeraccontate dai bimbi

Emanuela Sabbatini racconta come è nata la sua raccolta di racconti