Hamilton sempre primo Monaco, Vettel secondo

  • Formula 1

FORMULA 1 Nel nome di Niki Lauda, nel segno del solito Lewis Hamilton. La Mercedes stavolta non fa doppietta, ma porta a casa un altro successo nel Gp di Montecarlo “griffato” dal pilota inglese, autore di una gara straordinaria portata a termine sul filo del rasoio.
Il pilota Mercedes finisce davanti a Max Verstappen al termine di un asfissiante inseguimento iniziato poco dopo il decimo giro e proseguito fino alla bandiera a sacchi. L’olandese, però, alla fine non è salito sul podio: a causa della penalità di 5 secondi disposta per “unsafe release” durante il pit stop, è stato Sebastian Vettel (giunto invece terzo al traguardo) a prendersi la seconda posizione, mettendo così pelomeno  fine alla striscia di doppiette delle Frecce d’Argento. Valtteri Bottas chiude il podio. «Questo risultato è eccezionale per me e per il team ma sappiamo che c’è tantissimo lavoro da fare. Oggi dobbiamo congratularci con i vincitori e con Lewis»: Sebastian Vettel è apparso molto soddisfatto della seconda posizione.

Articoli Correlati

A Suzuka vince BottasMercedes: titolo costruttori

A Suzuka primo è Bottas e la Mercedes vince il titolo costruttori per il sesto anno consecutivo

Giappone, Gran Premiominacciato da un tifone

Un tifone in arrivo su Suzuka potrebbe influire sul programma del Gp del Giappone, in programma domenica

Il Circus verso SingaporeLeclerc già scalpita

La Formula 1 trasloca dall'Europa al continente asiatico, a Singapore. Il Golden Boy Leclerc dopo le ultime brillanti prestazioni si dice "molto motivato"