È Wired Next Fest tra live e incontri

  • Daniele Silvestri

MILANO È in arrivo il Wired Next Fest 2019, festival a ingresso libero dedicato alla cultura dell’innovazione, da venerdì a domenica ai Giardini Indro Montanelli. Tre giorni in cui si parlerà di tecnologia, lavoro, evoluzione, ricerca e cambiamento, puntando il focus sul tema del Futuro. Come sempre ampio spazio verrà dato alla musica con una serie di live gratuiti. Venerdì sul palco ci sarà uno dei migliori cantautori di casa nostra, Daniele Silvestri, da poco uscito con l’apprezzato album “La terra sotto i piedi”.

Con lui anche la coppia Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo, il rap di Ghemon e Beba e l’elettronica di Martux_M. Sabato il parco si trasformerà in un club a cielo aperto, con la dance di Ofenbach, Hot Chip Megamix, Ivreatronic dj set feat. Cosmo/Enea Pascal/Foresta Splendore, Berkcam Demir e Merk & Kremont.

In programma anche diversi momenti in cui gli artisti si racconteranno tra note e parole con ospiti Levante, Ex-Otago, Elodie, Tedua, Boosta, Tricarico, Dario Faini, Charlie Charles, Chiara Galiazzo, Max Pezzali, Nina Zilli e M¥ss Keta. Tra le iniziative, gli incontri con Jimmy Wales, imprenditore e fondatore di Wikipedia, ed Edward Snowden, informatico e attivista Usa che con le sue rivelazioni ha dato il via al Datagate (info www.wired.it).
Nell’attesa, stasera al Blue Note il jazz dei newyorchesi Kneebody, seguiti domani dal Fabrizio Bosso & Julian Oliver Mazzariello Duo.

 

 

DIEGO PERUGINI

 

Articoli Correlati
Daniele Silvestri

Con Silvestri & super bandballa tutta Capannelle

Il cantautore parte dalla sua città con il nuovo tour weitlkrtj weltk jweklt gsfdgò fdgàsg àsdgòwelt k
Daniele Silvestri

Silvestri presenta il suo capolavoro

Il cantautore presenta il nuovo album "Acrobati" e avverte: "È la cosa più bella che ho fatto"