“Takara” una favola dei nostri giorni

  • Takara

CINEMA Takara ha sette anni e un desiderio. Vorrebbe fortissimamente passare un po’ di tempo col papà che lavora al mercato del pesce, esce di casa quando lui ancora dorme e dorme quando lui torna da scuola. Siamo tra le montagne innevate del Giappone e Takara (che è anche il titolo di questo film che dal 23 maggio sarà nelle nostre sale) decide, un giorno, di non andare a scuola ma di andare a cercare il papà al mercato. Per farlo dovrà attraversare montagne, prendere treni, camminare, solo col suo zainetto e la voglia di stare un po’ col suo papà.

Eccola questa favola contemporanea raccontata con nessuna parola e molti suoni firmata dai franco-giapponesi Damien Manivel e Igarashi Kohei. Poetici e coraggiosi. E nel mondo fracassone dei supereroi in versione kolossal Takara è il nostro eroe.

 

S. D. P.