Allegri-Juventus decisive le prossime ore

  • Calcio

CALCIO Nessun incontro pomeridiano tra Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri, ieri a Torino. Forse a cena sì, però. Fatto sta che, dopo avere diretto regolarmente l’allenamento fino alle 17,30, il tecnico livornese non ha incrociato lo sguardo con il suo presidente, che alle 18,20 ha lasciato la Continassa. La situazione resta quindi cristallizzata, anche se è prevedibile che saranno decisive le prossime ore. Difficile infatti che la corda venga tirata ancora per molto: se poi le parti si renderanno conto di non avere più molto da dirsi, via con il piano bis. Che per Allegri potrebbe significare Psg e per la Juve chissà: Guardiola resta il sogno proibito, Pochettino segue a ruota, quindi Deschamps e Simone Inzaghi.

D. LAT.

Articoli Correlati

Campionato, alla secondasarà già derby per Roma

Il campionato di Serie A Tim 2019/2020 prenderà il via il 24 e 25 agosto

Roma, ecco ManciniOra tutto su Alderweireld

L'ex atalantino ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024. Ora si intensificherà il negoziato per il difensore del Tottenham

Icardi, offerta in arrivoil Napoli prepara 60 milioni

Sarebbe pronta una offerta del Napoli per Icardi: 60 milioni di euro. L'Inter nel frattempo è a Singapore dove sabato affronterà lo United