Neema Fest, l’Africa tra musica e cultura

  • Roma/Musica

ROMA Musica e cultura africana nella terza edizione del “Neema Fest”  venerdì a Spazio 900. Quest'anno il festival, che sabato approderà anche ai Magazzini Generali di Milano, ospiterà alcuni dei principali protagonisti della vita artistica africana tra cui Davido, star  della scena musicale del grande continente.

Classe 1992, David Adedeji Adeleke, questo il suo vero nome, è un cantautore e produttore discografico nigeriano che si è fatto conoscere nel 2012 con “Dami Duro”, singolo estratto dall'album “Omo Baba Olowo”. Il brano lo ha consacrato al grande pubblico con numeri da record sui social e la conquista di numerosi riconoscimenti in meno di 10 anni, dai BET Awards agli MTV Africa Music Awards.

Il cast musicale è completato da Afrotronix - vincitore nel 2018 del “Best African Dj Award”, in consolle con il suo mix inconfondibile di musica elettronica e ritmi africani - l'artista afro.beats di riferimento del panorama lusitano Deejay Telio, Gaz Mawete, nuova rivelazione afro-beats del Congo e Ordinateur, uno dei migliori ballerini afro del continente africano.

Nell'arco dell'intera giornata verrà inoltre dato spazio a esposizioni fotografiche, mostre di pittura, ad appuntamenti di danza, cucina, editoria, e a incontri dedicati al tema dell'integrazione.

Spazio anche alla cultura afro-italiana con un'ampia esposizione esterna dedicata all'artigianato, alla pittura, alla fotografia e alla cucina. Di rilievo la mostra “Mondo Creolo - I Volti dell'Italia Multietnica”, progetto del fotografo Guido Fuà.

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

Daniele Silvestri debutta nei palasport

Il suo tour “La terra dal vivo sotto i piedi” partirà venerdì dal Palazzo dello Sport

Woodstock si sposta a Testaccio

Domenica alla Casa del Jazz, fra gli ospiti, il fisarmonicista Antonello Salis ripercorrerà il live del ‘69

‘Na Cosetta riparte tra note e laboratori

Nel cartellone della nuova stagione anche BandaJorona che sarà in concerto sabato