Giro, tappa a Carapaz Roglic resta in rosa

  • ciclismo

CICLISMO L’ecuadoriano Richard Carapaz ha vinto per distacco la quarta tappa del 102/o Giro d’Italia, da Orbetello a Frascati, lunga 235 chilometri. Primoz Roglic conserva, per il quarto giorno, la maglia rosa di leader della classifica generale. Doveva essere una tappa per velocisti e, invece, la tappa di ieri  ha mietuto vittime illustri per via delle cadute a pochi chilometri dalla fine. Vincenzo Nibali è arrivato sul traguardo a 18’’, ma il più penalizzato è stato probabilmente Tom Dumoulin che, aiutato dalla squadra fino al traguardo, ha accusato un ritardo abbastanza importante, di 4'05" dal vincitore. L’olandese, giunto molto dolorante all’arrivo, potrebbe anche dare forfait. Il dubbio sarà sciolto nelle prossime ore.

Articoli Correlati

Il ciclismo in luttomorto Felice Gimondi

L'ex ciclista italiano Felice Gimondi, 77 anni, morto per un malore mentre faceva il bagno a Giardini Naxos

Doppia frattura Froome, adieu Tour

Frattura del femore destro, di un gomito e di alcune costole per Chris Froome, che dovra' rinunciare al Tour de France

Giro, dopo la pausa oggi l'assalto al Mortirolo

Oggi il Giro d'Italia proporra' agli appassionati la tappa regina di questa edizione della Corsa rosa: corridori chiamati ad affrontare la tappa più dura