Quinta doppietta Mercedes Ferrari, altra giornata nera

  • Formula 1

FORMULA 1 Anche a Montlemlò, circuito vicino Barcellona, ieri è andato in scena un film già visto per cinque volte di fila con il campione del mondo Lewis Hamilton  balzato davanti al compagno di squadra in partenza e con  la coppia poi giunta in questa formazione al traguardo senza mai essere impensierita dagli inseguitori. Nel Gp di Spagna ha vinto infatti   Lewis Hamilton davanti a Valtteri Bottas. Terzo posto per Max Verstappen su Red Bull. Fuori dal podio le Ferrari, con Sebastian Vettel quarto e Charles Leclerc quinto.  Per Hamilton anche un punto extra per il giro più veloce. Cinque doppiette consecutive, nelle cinque prime gare della stagione, non era mai successo nella storia della Formula 1. Impressionante anche la prestazione di  Hamilton, scattato bene dalla pole beffando il compagno di scuderia  e che poi  ha gareggiato a colpi di giri veloci. Il campione del mondo  ha detto  a fine gara: «Cinque doppiette di seguito, incredibile: stiamo facendo la storia». «Per noi è stata una lezione, ma anche uno stimolo a fare meglio. Non molleremo», ha detto  il Team Principal della Ferrari, Mattia Binotto.

 

Articoli Correlati

La Formula 1per ora corre

In Australia con il pubblico (e molte preoccupazioni per il futuro del Circus). Binotto: «Non credo che vinceremo»

Il volante di Hamiltonva avanti e indietro

Notato un movimento strano ai test di Montmelò. Ma, per la Fia, è regolare. Il debutto di Vettel

Si svela la Ferrariin stile “vintage”

L'evento al Teatro Valli di Reggio Emilia, prima volta lontano da Maranello