Storia della Guerriglia per capire l'oggi

  • Libri/Storia

Un libro per appassionati della materia, una piccola chicca di qualche anno fa (ma con gli aggiornamenti di Marco Guidi) che però risulta indispensabile per capire la geopolitica di oggi e domani. Se guardiamo il mondo oggi abbiamo la sensazione che la violenza sia divampata ovunque. Eppure se analizziamo bene la storia  vediamo che negli utlimi decenni di vere e proprie guerre con gli eserciti schierati un fronte contro l'altro non ce ne sono poi state molte. La risposta al paradosso è in una parola: guerriglia. Ed è proprio della "Storia della guerriglia. Tattica e strategia della guerra senza fronti" che si è occupato il super-esperto Werner Hahlweg nel volume illustrato pubblicato per Odoya (352 pagine, 20 euro). Mostrandone l'evoluzione da strumento sussidiario della guerra regolare fino al suo primo boom durante la Seconda guerra mondiale (la Resistenza dei partigiani in tutta Europa è stata una grande e indispensabile forma di guerriglia), per poi analizzare la grande importanza assunta dalla guerriglia durante la Guerra Fredda un’importanza nuova, quando è diventata la forma di combattimento in cui si sono scaricate le tensioni fra Oriente e Occidente. Hahlweg si propone di presentare la guerriglia nella sua realtà e nella totalità dei suoi aspetti; ne traccia il quadro storico dal XVIII secolo alla guerra del Vietnam, descrivendone l’evoluzione, i modi e i risultati nei suoi rapporti con la guerra vera e propria, con la politica, la società, l’economia, la tecnica. Ne risulta una “analisi spettroscopica” di una delle più peculiari espressioni del nostro tempo e di uno degli strumenti più importanti della politica mondiale. Un'analisi che è premessa indispensabile per capire quanto sta accadendo oggi quasi ovunque, dalle guerre asimmetriche al vero e proprio terrorismo, la forma più estrema di guerriglia che ha raggiunto anche le strade delle città occidentali. 

Osvaldo Baldacci

Storia della guerriglia 
Tattica e strategia della guerra senza fronti
Werner Hahlweg
Con testi di Marco Guidi
edizione Odoya
Volume illustrato 352 pagine,  20 euro

 

Articoli Correlati

Gli EtruschiUna storia militare

Uno studio accurato sull'evoluzione del mondo bellico del popolo italico che tanto influenzò Roma